American Gods – la serie [la gradite una bevuta di idromele?]

Questo articolo è dedicato a Fausto Vernazzani dei CineFatti. Ovvero colui che deve essere convinto.
Scrivo col contagocce perché:
A. Ho caldo.
B. La vita mi impone un perpetuo sacrificio (stress stress stress).
C. Sono in ferie. Il che dovrebbe aiutarmi a staccare il cordone ombelicale che mi unisce a un grooooosso cervello vivo ed esaurito, ma ciò equivale anche a non avere la minima voglia di accendere il PC.
D. Ho caldo³.
Tuttavia, urge che vi dica due parole in merito ad American Gods, la serie ideata da  Bryan Fuller e Michael Green, trasmessa dal canale Starz, in Italia grazie ad Amazon Prime Video (love love). Come tutti spero sappiate, la serie è tratta dall’omonimo romanzo di Neil Gaiman.
Continue Reading

Momento divertissement: Girlboss (la serie)

Sophia: “Scommetto che è uno strappo muscolare.”

Annie: “Oppure potrebbe essere anche come quel tipo al quale un ragno gli è finito sotto pelle, ha deposto le uova ed è morto e poi le uova si sono schiuse e si è ritrovato un migliaio di ragnetti morti nel corpo. Credi che sia questo?”
Sophia: “Dovrei ucciderti solo per quello che hai detto.”
Annie: “Uhuhuhuh, Sophia… Io ti vorrò bene comunque, anche se un giorno centinaia di ragnetti morti usciranno fuori dalla tua vagina.”

 

Continue Reading

Edelweiss – The Man In The High Castle

Parlare di The Man In The High Castle, serie TV targata Amazon ispirata al romanzo ucronico di Philip K. Dick, La svastica sul sole, è per me fonte di ansia. Perché avrei voglia di scrivere a caratteri cubitali di vederla punto e basta, ché l’esperienza va fatta scevri da pregiudizi o giudizi altrui. Vale per la prima stagione, se non ricordo male è uscita addirittura un paio d’anni fa, ma soprattutto per la seconda, che sale vertiginosamente di livello, roba da non credere. Come è da non credere la freddezza di critica che ho letto in giro.

Continue Reading