Momento divertissement: Insatiable [e perché non è body shaming]

Inserisco Insatiable nella rubrica divertissement e la faccio breve: la serie TV originale Netflix è divertente, mi ha fatto pedalare come una forsennata per giorni, mi ha svagato il giusto e fatto anche riflettere su alcune questioni. Ma il punto, purtroppo è un altro: la serie, creata da Lauren Gussis, è stata accusata di body shaming, duramente criticata e stroncata ovunque, anche perché non fa ridere. Non che il mio parere conti qualcosa in questo gonfio mondo di massimi esperti cagatori di minchia (sempre presenti, come le ortiche in campagna), ma vorrei proprio dirvi che tutto questo macello precipitato addosso a Insatiable è allucinante e mi dà l’impressione che si stia volutamente manipolando la realtà delle cose. Oltre a non capire assolutamente niente di quello che si sta guardando. 
Continue Reading

Momento divertissement: aperitivi di serie TV

Bene, l’estate è arrivata con tutto il suo carico di afa e di ascelle puzzolenti già alle 7 di mattina. Gioisco perché la scuola è finalmente finita e… Mare, profumo di mareeeeeeeee! ♪♪♪
Il blog, come ormai sapete, ha rallentato un pochino e in questi mesi estivi sarà decisamente altalenante, visto che, per buona pace di salveenee, io in estate divento nomade.
Ciò non toglie che mi farò le mie scorpacciate di serie TV, film e letture varie. Nel frattempo, ho pensato di consigliarvi un assaggio di divertissement, come se stessimo facendo un aperitivo al bar della spiaggia (è lo stesso se state ancora al lavoro, mettete in ferie il cervello!).
Continue Reading

Momento divertissement: Aggretsuko

Vi è mai capitato di uscire di casa, per andare al lavoro, in ciabatte? Per me, quando inizia a fare caldo, è una cosa normalissima, visto che considero le Birkenstock perfette calzature per andare a spasso. Ma per Retsuko, l’adorabile e minuta panda rossiccia protagonista di questo strambo anime (personaggio creato da Yeti per la compagnia Sanrio, famosa per averci deliziato con la gattina Hello Kitty) disponibile su Netflix, è un chiaro segnale di stress.
Continue Reading