Cose [preziose]: la Minimanina

Sono una che pensa ai regali di Natale a novembre, per evitare di stressarmi nel mese più allucinante dell’anno (almeno lo è dove vivo io). Se anche voi state riflettendo su cosa regalare e a chi (e non siete tanto normali), questa è certamente la rubrica che fa per voi.
Oggi sono molto felice di parlarvi della mitica Minimanina, detta anche, all’occorrenza, FUCKMANINA. È uno degli oggetti più strambi in circolazione. Ma è, altresì, estremamente utile nella vita pratica.
Uhm… Sento odore di diffidenza. Malfidenti che non siete altro, state tranquilli che vi illumino io sulle prodezze di questo fantasmagorico arnese.
Se presa singolarmente, la Minimanina può essere utilizzata come gioco da proporre ai bambini della prima infanzia, ai quali si desidera insegnare il celeberrimo gioco delle dita. Non lo conoscete? MACCOME! Eccolo qui:
Immagine anteprima YouTube
Si mostra la mano ai bambini e per indicare il dito menzionato ci si può infilare la Minimanina, catturando immediatamente l’attenzione dei piccoli spettatori. Attività didattica potenziata dall’utilizzo della Minimanina.
Gli piace, gli piace…
Può anche diventare una piccola marionetta, sempre per la gioia dei piccini, inventandosi degli spettacoli con protagonista la Minimanina che fa cose. L’importante è buttare giù una sceneggiatura non banale, che i bambini se ne accorgono quando una storia fa schifo.
Ma la Minimanina non è utile solo per l’infanzia. È scientificamente provato che accarezzare un gatto con la Minimanina provoca piacere nell’animale e anche nell’umano che la utilizza. Potrebbe raggiungere l’apoteosi se si utilizzasse una Minimanina per ogni dito! ^o^
Rollo ha gradito, ma essendo lui un porco magari non fa testo. Inutile aggiungere che io mi diverto moltissimo.
Se vi capita di cucire i calzini bucati, potete usare la Minimanina come ditale. Regalatela alla mamma o alla nonna o al vostro sarto di fiducia.
Se suonate la chitarra o il basso, potrebbe fungere da plettro. Non sono sicura, però, del risultato sonoro, visto che non so suonare manco il citofono. Comunque potrebbe essere un’idea.
Sono invece sicura che sia ottima per grattarsi la schiena, se inserita sopra un qualsiasi bastoncino.
E improvvisamente… La FUCKMANINA! 凸(¬‿¬)
Se siete abbastanza sciocchi come la sottoscritta, potreste comprarvi due Minimanine e applaudire con esse nei momenti che ritenete opportuni. Oppure dare un cinque alto al vostro amico/a scemo/a come voi, magari durante qualche cena smorta. Giusto per dare un po’ di brio.
E, infine, la Minimanina può diventare la FUCKMANINA! Posizionandola sul dito medio, potreste comunicare il vostro parere a qualche fastidioso interlocutore, senza sprecare fiato e senza apparire eccessivamente volgari. Fare il dito medio con la Minimanina disorienterà il destinatario del vostro messaggio. Provare per credere.
Ma chissà quante altre attività ludico-didattiche si possono realizzare con questo fantastico oggetto! Sbizzarritevi!
Io intanto ne ho una, venduta da Toy Zany, acquistata su Amazon 5,99 euro (spedizione gratuita).
E se ancora non vi ho convinti, sappiate che la Minimanina ha soprattutto un valore simbolico per tutti i fan del Doctor Strange. Di cosa sto parlando? Di questa scena qua (1:58).
Quindi, se avete degli amici fan del film o se lo siete voi stessi, non tergiversate oltre. Benedict Cumberbatch approverebbe!
Un fan ricorda a Benedict Cumberbatch una scena del Doctor Strange grazie alle Minimanine! \ ˚▽˚ /

6 commenti

    1. Ma io infatti non so, non me ne capacito. Posso dirti che la mia vita, con la minimanina (soprattutto se in modalità FUCKMANINA) è cambiata in meglio.

  1. Soffri di onicofagia? Non riesci proprio a smettere? Hai bisogno che ti sia dia una manina? Beh, eccola qui! Si consiglia la modalità multipla Strange/Cumberbatch: così protette, le vostre martoriate unghie avranno tutto il tempo necessario per ricrescere come si deve! Un metodo pratico e MANINEggevole dai risultati garantiti (quasi quasi la propongo ad Amazon come pubblicità per il prodotto)! 😀
    P.S. Eh, sì, mi sa che quel bel patatone di Rollo apprezzerebbe moltissimo la multi-minimanina… 😉